sunset bridge vision
Coaching University
il tuo cammino per diventare Coach inizia da qui
Coaching University » articoli
Coaching per i Leader – costruire la Visione
sunset bridge vision

Il Coaching per la Leadership viene utilizzato in vari ambiti.

Uno dei più importanti è la capacità di costruire una Visione ambiziosa, motivante e dettagliata e tradurla in obiettivi e piani d’azione concreti. A questa sfida si aggiunge quella a volte più ardua di comunicarla al team o a tutta l’organizzazione in modo che le persone sentano la Visione come una direzione così importante da dare il massimo per fare la differenza.

Nel Coaching per sviluppare la Visione si lavora su domande per chiarire una Visione e separarla da obiettivi di medio e breve termine. La Visione infatti non è un obiettivo, ma un’immagine di un futuro ambizioso che emoziona e che motivi il team e l’organizzazione a dare il meglio. Spesso la Visione viene dichiarata e poi dimenticata perché le organizzazioni sono troppo concentrate sugli obiettivi e poco sulla destinazione finale, che però rappresenta il significato delle azioni di ogni giorno. Senza quel significato, il “perché” si fanno tanti sforzi viene perso e così anche la motivazione a dare il massimo.

Un Leader deve ispirare con la Visione, prima di parlare di penetrazione di nuovi mercati, lanci di prodotti o aumenti di quote di mercato o fatturati, elementi essenziali per la vita finanziaria di un’azienda ma assolutamente poco motivanti per i dipendenti dell’azienda.

Grom nella sua Visione ha dichiarato di voler “fare il gelato più buono del mondo”: non è un obiettivo e forse non sarà mai raggiungibile, ma tale Visione ispira le persone a trovare sempre nuovi modi per migliorare il prodotto diventato mitico nel panorama italiano e anche all’estero.

Esprimere una Visione significa quindi descrivere una situazione futura desiderata. Ecco alcune domande di Coaching che possono aiutare a definire una Visione:

  • come farai la differenza?
  • Cosa ti renderà unico?
  • come esprimerai te stesso in modo autentico?
  • quali valori vuoi esprimere?
  • quali saranno le azioni che distingueranno il modo in cui farai la differenza?
  • con chi vivrai la maggior parte del tempo?
  • quali saranno le attività fondamentali che farai?
  • che risultati vorrai vedere nel mondo?
  • quali son le azioni che farai la maggior parte del tempo?
  • come parleranno di te?
  • perché le persone sorrideranno pensando a te?

Questo tipo di domande stimolano la creazione di una immagine vivida, possibile e ambiziosa, senza una scadenza particolare (non è un obiettivo) ma che potrà dare una direzione precisa alle azioni di ogni giorno di Leader, professionisti e aziende che desiderano veramente fare la differenza.

Guarda il corso di Coaching per la Leadership della Coaching University.